Home Page

 

 

 

Presentazione
La storia
Genitori
Alunni
Insegnanti
Lavori in Corso

Qualità e sicurezza

News

 

QUALITA'  E SICUREZZA

ESITI QUESTIONARI ALUNNI/GENITORI/INSEGNANTI SULLA SODDISFAZIONE DELL'UTENZA-a.s. 2014-15

SLIDES CORSO SICUREZZA Settembre 2013

QUALITA'/AUTOVALUTAZIONE

Il processo di valutazione, definito dal Servizio Nazionale di Valutazione, inizia con l'autovalutazione.
Lo strumento che accompagna e documenta questo processo è il Rapporto di autovalutazione (RAV). Il rapporto è composto da più dimensioni ed è aperto alle integrazioni delle scuole per cogliere la specificità di ogni realtà senza riduzioni o semplificazioni eccessive.
Il rapporto fornisce una rappresentazione della scuola attraverso un'analisi del suo funzionamento e costituisce inoltre la base per individuare le priorità di sviluppo verso cui orientare il piano di miglioramento.
Tutti i RAV sono  pubblicati nell'apposita sezione del portale " 
Scuola in chiaro" dedicata alla valutazione. Ecco il Rapporto di autovalutazione della nostra scuola:

TREE01500A/dd-amelia-j-orsini/valutazione/documenti

SICUREZZA

La Scuola, in adempimento agli obblighi previsti dalla normativa, ha attivato una serie di azioni volte a garantire al massimo i livelli di sicurezza delle strutture e delle infrastrutture di propria competenza per assicurare lo svolgimento delle attività didattiche in tutta sicurezza per il personale della scuola ma soprattutto per gli alunni. La 626 è stata aggiornata dal T.U. 81/08, che ha introdotto, tra le altre novità:

art.11-Inserimento nelle attività scolastiche di percorsi formativi interdisciplinari per favorire la conoscenza delle tematiche della salute e sicurezza.

art.32-Il DS, se non svolge personalmente il compito, deve designare un RSPP o tra il personale o esterno. Deve comunque organizzare un servizio interno con un adeguato numero di addetti.

art. 37-Obblighi di aggiornamento per il personale addetto ai servizi di protezione e prevenzione.

In particolar modo, vengono realizzate annualmente le seguenti attività:

  • la valutazione dei rischi e dei pericoli presenti negli stabili assegnati in uso alla Scuola tramite il “Responsabile della Sicurezza”;
  • il monitoraggio continuo di essi attraverso appositi incaricati presenti in ciascun plesso;
  • l’elaborazione di norme comportamentali  da osservare nei laboratori multimediali;
  • l’elaborazione di specifici piani di emergenza per garantire una evacuazione dagli stabili sicura e rapida;
  • l’effettuazione di apposite prove di evacuazione durante l’anno scolastico per abituare fin da piccoli i bambini alla gestione del panico.                                          

STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELLA SCUOLA